Personale medico che guarda il visitatore di www.penimaster.it oppure che sta discutendo

Rapporto medico Dr. Ruslan Petrovich su PeniMaster®PRO

Nota della redazione:

Il testo seguente è un rapporto medico di prova del famoso urologo e andrologo Dr. Ruslan Petrovich sul sistema di espansione del pene PeniMaster PRO.

Il Dr. Petrovich è chirurgo, chirurgo plastico e microchirurgo con specializzazione in andrologia. In questo settore ha eseguito diverse migliaia di operazioni al pene. Il Dr. Petrovich utilizza il sistema di espansione del pene per i pazienti come possibilità di correzione plastica del pene non invasiva (ingrandimento e rettificazione del pene), nonché come post-trattamento del pene operato.

La sua valutazione del sistema fisiologico di espansione del pene PeniMasterPRO si basa sulle sue esperienze e quelle dei suoi pazienti con estensori penieni tradizionali in confronto a PeniMasterPRO.

Successivamente il rapporto, visto la crescente acquisizione di conoscenze sul prodotto nell'utilizzo clinico quotidiano per un periodo di vari mesi, è stato pubblicato dal Dr. Petrovich sul forum in lingua russa di sua conoscenza Extender-Forum. Ciò spiega lo "stile da appunti" un po' frazionato che si nota in caso di riproduzione del testo al di fuori di un forum, come in questo caso.

Il Dr. Petrovich pubblica contributi specialistici di urologia anche su Andro-Forum, ad esempio su disfunzione erettile, sterilità maschile, eiaculazione precoce, fimosi o curvatura del pene ed è il contatto di riferimento del forum per questi temi.

Il testo viene pubblicato su gentile concessione del Dr. Petrovich.

Dr. Ruslan Petrovich su PeniMaster®PRO. Applicazione di un sistema di estensione* in medicina

Nota della redazione:
Il Dr. Petrovich definisce "sistemi di estensione" gli estensori penieni. La definizione corrisponde alla comune denominazione di questi prodotti. Tuttavia, il termine corretto è "sistema di espansione" (leggi di più). Nella traduzione del testo del Dr. Petrovich manteniamo il concetto di "sistema di estensione".

Dr. Ruslan Petrovich:
Mi occupo ormai da molti anni del tema dell'Allungamento del pene, e con lo strumento PeniMasterPRO mi è stato possibile per la prima volta indossare un sistema di estensione del pene per diversi giorni in modo disciplinato e ottenendo i risultati desiderati.

Ho esperienze personali praticamente con tutti i tipi di sistemi di estensione. Strumenti con occhielli, cinghie, aste o anche pompe. Io personalmente non ho mai avuto l'obiettivo o la motivazione di ingrandire il mio membro. Tuttavia volevo raccogliere impressioni personali su questi strumenti, per avere un'idea di ciò che sperimentano i miei pazienti utilizzandoli.

La mia analisi sull'efficienza delle tecniche per l'ingrandimento del pene ha mostrato che l'allungamento meccanico del tessuto del pene con un estensore penieno, in linea di principio, funziona sempre.

Al contrario, i sistemi di estensione del pene sono efficaci soltanto nel 60-70% dei casi. Poiché, però, i sistemi di estensione sono lo strumento necessario per ottenere l'allungamento del tessuto, la loro efficienza dipende dai seguenti criteri:

  • forza di trazione
  • durata di utilizzo (per quanto tempo si indossa il sistema di estensione per ogni utilizzo)
  • affidabilità del fissaggio del sistema di estensione al pene
  • comfort del fissaggio del sistema di estensione al pene
  • sicurezza dell'utilizzo (niente ferimenti)

Anche se fossero soddisfatti i primi tre requisiti, la mancanza degli ultimi criteri citati minerebbe comunque il risultato rendendolo "tendente a zero".

Perché, di certo, molti uomini riescono assolutamente a trovare il tempo necessario per l'utilizzo a lungo termine del sistema di estensione. Possono imparare un po' a regolare le aste di trazione e anche come bendare il glande per poter indossare al meglio gli strumenti con fissaggio tramite occhiello o cinghia. Non appena, però, si presentassero escoriazioni o gonfiori causati dall'utilizzo del sistema di espansione, sarebbero obbligati a sospenderlo per alcuni giorni. Di conseguenza si dovrà anche rinunciare ad avere rapporti sessuali. Questa rinuncia forzata dovuta ad un ferimento del pene (ad es. strappo del prepuzio) porta gli uomini sessualmente attivi a rifiutare il sistema di estensione, che invece andrebbe utilizzato, per quanto possibile, tutti i giorni.

Quindi, la mancata efficienza dello strumento è il risultato dell'irregolarità dell'utilizzo con forza di trazione troppo debole a causa di possibili ferimenti e spiega perché molti utenti rimangono perplessi dal metodo di allungamento del tessuto.

Io stesso non sono mai riuscito ad indossare sistemi di estensione con fissaggio ad occhiello per più di un'ora, a causa dei dolori che provocano. I sistemi di estensione a cinghia spesso non tenevano, oppure le cinghie saltavano dai supporti quando la tensione era forte. Sulla base di queste esperienze, finora per me non c'erano sistemi di estensione ideali.

La mia esperienza personale con il nuovo sistema di estensione a vuoto PeniMasterPRO, al contrario, è positiva.

È vero che non ho mai aspirato ad un allungamento del pene. Ma lo strumento che mi fu consegnato in prova mi incuriosiva. Già al primo utilizzo sono riuscito a indossare lo strumento, nonostante l'elevata forza di trazione, per oltre tre ore.

Mai prima d'ora ero riuscito ad utilizzare un sistema di estensione per un lasso di tempo così lungo. Perché o il sistema scivolava, oppure dovevo interromperne l'uso a causa dei dolori che provocava. Quindi, dopo essermi convinto dell'applicabilità generale, testai PeniMasterPRO nella vita quotidiana. Ho fatto mezz'ora di viaggio in macchina, la spesa, una passeggiata, e quindi un altro viaggio in macchina: oltre tre ore. I movimenti del corpo, ad esempio per salire le scale, hanno provocato un'alterazione della trazione e insieme ad una leggera riduzione del comfort. Ma il sistema di estensione, nonostante l'elevata forza di trazione, ha tenuto perfettamente, il processo dell'allungamento del tessuto è stato indolore. Ma la cosa più importante è una: non si sono originati escoriazioni o edemi.

Per questo ho grandi speranze per questo strumento, anche dopo interventi chirurgici al pene con l'obiettivo dell'allungamento dello stesso.

Continua a leggere

Urologe Dr. Ruslan Petrovich

Curriculum Vitae Dr. Ruslan Petrovich

Professione
  • Medico e andrologo, chirurgo plastico con specializzazione in andrologia chirurgica
Formazione
  • 2000
  • Conclusione dell'Accademia di Medicina di Mosca con il massimo dei voti e lode
  • dal 2000 al 2001
  • Segretario scientifico dell'associazione professionale degli andrologi della Russia
  • dal 2000 al 2002
  • Perfezionamento nel reparto clinico di urologia e andrologia all'Università di Mosca
Pratica professionale
  • dal 2002 al 2008
  • Urologo alla Clinica di Microchirurgia, andrologia ricostruttiva e riproduttiva al centro di riabilitazione di Mosca
  • dal 2008 al 2010
  • Urologo al Centro per la riproduzione umana
  • dal 2011
  • Chirurgo al reparto di microchirurgia della clinica statale di riabilitazione di Mosca
  • Ha eseguito varie migliaia di operazioni nel settore della chirurgia plastica e genitale
Attività di insegnamento e ricerca
  • dal 2003 al 2007
  • Assistente alla facoltà di chirurgia urologica
  • Pedagogo per il miglioramento tematico dell'andrologia chirurgica
  • dal 2011
  • Assistente alla facoltà di chirurgia plastica ed estetica all'Università russa dell'amicizia tra i popoli
  • 2011
  • Tesi di laurea sul tema "Diagnosi e trattamento della sterilità negli uomini in sovrappeso"
  • pubblicata su forum online regionali e internazionali
  • Riferisce a diversi convegni medici specialistici su numerosi temi in tutto ciò che riguarda la salute dell'uomo
  • Pubblica regolarmente contributi su riviste scientifiche specialistiche di andrologia / urologia
  • Portavoce delle aziende farmaceutiche Bayer-Schering Pharma ed Eli Lilly sull'ipogonadismo (una disfunzione endocrina dei testicoli che porta ad una carenza di testosterone) e sulla disfunzione erettile
  • Titolare di numerosi brevetti nel settore della chirurgia ricostruttiva della zona genitale
Settori principali di attività
  • Diagnosi e trattamento della sterilità maschile
  • Chirurgia genitale
  • Trattamento dell'eiaculazione precoce
  • Disfunzione erettile (terapia e trattamento chirurgico)
  • Diagnosi e trattamento dell'ipogonadismo
  • Correzione delle dimensioni del pene (dalla terapia alla correzione chirurgica)
  • Diagnosi e trattamento della carenza di ormoni androgeni dovuta all'età
  • Chirurgia plastica generale
  • Chirurgia plastica negli uomini con ginecomastia e lipomastia
  • Impianti per la mascolinizzazione nei transessuali
Studi + Referti mediciDr. Ruslan Petrovich su PeniMaster®PROPagina 1