Ritratto di un uomo sorridente, che estrae un libro dallo scaffale di una biblioteca

Rischi ed effetti collaterali di PeniMaster® e PeniMaster®Pro

Non sono noti effetti collaterali permanenti, dovuti all'applicazione di PeniMaster e PeniMaster PRO.

In caso di patologie venose o lassità del tessuto connettivale del pene o in caso di altre patologie a carico del pene o dell'uretra, consultare un medico (p.e. un urologo) prima del trattamento. Al fine di garantire la naturale sensibilità fisica e al dolore durante il trattamento, per sicurezza l’expander non:

  • sotto l'effetto di alcolici
  • sotto l'effetto di droghe
  • sotto l'effetto di tranquillanti
  • sotto l'effetto di sonniferi o medicinali che abbassano la soglia di sensibilità al dolore
  • in caso di allergia al lattice (PeniMaster PRO)

Si prega di osservare qui le istruzioni per l'uso dei prodotti qui presentati.

PeniMaster®

Durante l'impiego, si possono avere leggere irritazioni della pelle nell'area corrispondente alle cinghie di tenuta, riducibili con le fasce comfort comprese nella fornitura e, dopo l'uso, scompaiono rapidamente.

In caso di uso scorretto (fissaggio o trazione troppo forti) si può verificare un viraggio livido del glande, collegato spesso con sensazioni di freddezza o intorpidimento oppure dolori, che rendono necessario la interruzione dell'applicazione fino all'evanescenza dei sintomi.

Istruzioni per l'uso di PeniMaster®


PeniMaster®Pro

In caso di uso conforme di PeniMaster PRO, il suo principio di azione meccanica può comportare una maggiore irrorazione sanguigna e, dunque, un leggero arrossamento del glande, che scompare rapidamente una volta smesso l’expander. A causa dell’elevato comfort del dispositivo, è possibile che vengano trasmesse al glande forze di trazione leggermente maggiori rispetto a quelle raccomandate di 200-1100 grammi. In particolare quando o se si applicano trazioni elevate senza un sufficiente periodo di adattamento, si può verificare un temporaneo e leggero rigonfiamento del glande e/o un parziale sbiancamento, che generalmente regrediscono sensibilmente già dopo pochi minuti. A seguito di trazioni eccessive, sul glande possono comparire vesciche che si sgonfiano entro pochi secondi una volta smesso il dispositivo. In caso di depressione troppo intensa, può poi accadere che il prepuzio (se presente) venga almeno parzialmente tirato nella camera di depressione gonfiandosi. Tutti gli effetti collaterali descritti e imputabili ad un uso scorretto sono temporanei e vengono tempestivamente annunciati dalla comparsa di prurito o bruciore. Per tale ragione, in presenza di questi sintomi occorre smettere il dispositivo e riapplicarlo correttamente secondo le presenti istruzioni con trazioni minori una volta scomparsi i sintomi.
Istruzioni per l'uso di PeniMaster®

Dadi di colore verde, riportanti la scritta FAQ, corrispondono all'area FAQ in penimaster.it